Concept

Il Congresso “FUTURE RESPECT Imprese  sostenibili, pratiche a confronto” ha costruito la base di NEXTPEDIA – prassi per la trasformazione sostenibile, la raccolta organizzata dei  contenuti più utili all’affermazione della cultura della sostenibilità; uno strumento utile alle Imprese che vogliono avviare consapevolmente il percorso della trasformazione sostenibile e ai Cittadini Consumatori che vogliono meglio riconoscere le Imprese che rispettano il futuro.

NEXTPEDIA, costruita su questo scenario, ha una grande ambizione: mettere insieme i campioni della rinascita per aprire la strada a chi non vuole rimanere indietro; raccogliere valutazioni per dare risposte e cercare soluzioni con cui affrontare il futuro incerto e fragile, cominciando dalla crisi pandemica, di cui ancora non abbiamo centrato la genesi e misurato l’impatto.

NEXTPEDIA è un'iniziativa di ConsumerLab, Centro Studi Markonet

Spazio di approfondimento

Ogni attività produttiva che partecipa ad uno dei workshop del Congresso ha pubblicato documenti, slide, grafici, video, per illustrare in maniera esaustiva il suo percorso di trasformazione sostenibile; un ruolo driver per chi consulterà NEXTPEDIA al fine di documentarsi sulle migliori pratiche e i casi di successo, secondo il criterio dell'open innovation.

Durata delle pubblicazioni

La consultazione libera consente di attingere esempi e cogliere idee per orientarsi meglio e approfondire le specifiche tematiche delle diverse attività produttive. Vengono così resi disponibili, in maniera permanente, alla portata di tutti, con una informazione d'insieme, a fattor comune. riferimenti e competenze che agevolano i cambiamenti necessari per rivedere tanto il modo di produrre quanto quello di consumare, riposizionando l'attenzione alla trasparenza per il rispetto della vita, della natura, della coesione e dell'equità sociale, dello sviluppo nell'interesse del bene comune. NEXTPEDIA apre un osservatorio sulle dinamiche imprenditoriali che portano alla concreta affermazione della trasformazione sostenibile come richiede, con sempre maggiore fermezza, l'evoluzione del mercato e della società.

Contenuti

NEXTPEDIA costruisce una fonte documentale on-demand, aperta a tutti, di importanza strategica per rimanere al passo con il continuo sviluppo delle tematiche SDGs (Obiettivi di Sviluppo Sostenibile) ESG (Environment, Social, Governance), SRI (Sustainable and Responsible Investment) nell'applicazione pratica. In definitiva rendere meglio “finanziabile” l'Impresa. Impostata nella logica “wikipedia della sostenibilità”, libera e collaborativa, viene aggiornata da un gruppo di esperti che valutano i contenuti caricati per l'attendibilità, il valore innovativo, l'autenticità e il rispetto della creatività; pubblica recensioni di libri in tema, ricerche, analisi rappresentative, lezioni formative, estratti da newsletter, rassegna stampa. Si tratta infine di una Comunità d'interessi, un forum d'interazione, per nuove partnership e condivisioni d'intenti, per nuove dinamiche associative e d'integrazione progettuale. Infatti tutti i partecipanti possono offrire e chiedere, dare e ricevere nello spirito dell'open innovation.

Strategie di open innovation

Il criterio dell'open innovation riduce i costi di sperimentazione e neutralizza i rischi che comporta; allarga l'orizzonte con l'analisi di fatti concreti e di opportunità reali per affermare la trasformazione sostenibile. Un luogo digitale per  confronto tra Imprese, Esperti e Cittadini Consumatori, con la partecipazione degli Enti Locali, del Terzo e del Quarto settore per dare concretezza all'affermazione pratica della cultura della sostenibilità.

Obiettivo

NEXTPEDIA ha una struttura tecnicamente organizzata per promuovere la cultura della Sostenibilità, sensibilizzare Cittadini-Consumatori ad adottare comportamenti responsabili tanto nello stile di vita quanto nelle scelte di acquisto. Un panorama esteso, strutturato con documenti, slide, grafici, video, raccolti dal sistema economico a 360 gradi, per agevolare la diffusione della conoscenza con approccio pragmatico . La cultura della Sostenibilità deve affermarsi; per farlo occorre un percorso pragmatico, meno slogan e parole di circostanza, più numeri e fatti, misurazione d’impatti; vanno evidenziati i vantaggi per la competitività, per lo sviluppo durevole nel rispetto del futuro.

Utilità

Un campo pratica per le Imprese utile a cogliere indicazioni e fare scoperte nella gestione qualificata dei rapporti con gli stakeholder, per sensibilizzarsi e meglio valutare gli impatti generati nel mercato dalla loro attività. Un campo pratica che arricchisce le potenzialità operative anche per gli Enti Locali e il Terzo Settore. Un archivio d'informazione e di formazione accessibili per i Cittadini Consumatori che vogliono avere consapevolezza dell'evoluzione del mercato e della società; una guida per destreggiarsi tra informazioni false (fake), fallaci (deceptive), fumose (haze). Ogni Impresa innovativa, che tiene alla sua reputazione, dovrebbe essere presente e dare il suo contributo; le Imprese maggiori trovano nelle esperienze delle Imprese minori fonti primarie a cui attingere, perché vantano speciale flessibilità e spirito d’iniziativa, sono più vicine al territorio, ai valori umani, alle comunità, al mercato di prossimità, alla vita quotidiana.

NEXTPEDIA

COMUNITÀ